Cos’è l’amore?

Cos’è l’amore? Probabilmente esistono tante risposte quante sono le storie delle persone, e per ciascuno di noi sono cambiate nel tempo. Il modo in cui pensiamo all’amore è frutto delle nostre esperienze: i partner che abbiamo incontrato, le scelte che abbiamo intrapreso; ed è valido anche il contrario: anche il…

Continue reading

Uno sguardo alle relazioni familiari

La mia intervista allo psicologo inglese Harry  Procter, in cui parliamo molto di famiglie e relazioni familiari. “Sono vissuto nel contesto di una famiglia dalle due nazionalità. Questo mi intrigava: che cosa del vivere in una famiglia dalle doppie tradizioni – con due culture nel suo retroterra – permette di unire due diverse strutture,…

Continue reading

Che cosa significa essere creativi?

  Spesso pensiamo che la creatività sia una caratteristica che si possiede o non si possiede, e che ci consenta di fare più cose in meno tempo. Quante volte abbiamo ammirato le iniziative di altre persone, pensando “che creativo, come gli sarà venuti in mente?!”, e quante volte abbiamo rimuginato…

Continue reading

Fare scuola: verso una didattica dell’esperienza

Come dovrebbe essere organizzata la scuola? A quali principi ispirare la didattica? Come intendere la conoscenza, e quale immagine dello studente dovrebbe trasparirvi? Quali discipline andrebbero incluse nei programmi scolastici? Quali tecniche utilizzare, per quali scopi? Queste sono solo alcune delle domande attorno a cui si sviluppa, da sempre, il…

Continue reading

Appunti di viaggio (al ritorno da un Congresso Europeo)

Qualcuno mi ha chiesto – e io stessa me lo sono talvolta domandata – “a cosa serve” partecipare a convegni come quello recentemente organizzato dall’European Personal Construct Association a Brno (Repubblica Ceca). Non è facile rispondere a questa domanda, riassumendo in poche righe un’esperienza per me molto densa, entusiasmante, che…

Continue reading

C’era una volta… la mia storia

“L’utilizzo della metafora “la vita è una storia” conferisce senso e significato alla vita stessa, dando una consistenza e un ordine alle proprie esperienze sulla base delle caratteristiche che percepiamo come rilevanti per il suo stesso svolgimento. Questo anche quando ci sentiamo “intrappolati” in una storia che procede inesorabilmente verso un finale…

Continue reading