“Non mi capisci!” Consigli di lettura per coppie e famiglie in difficoltà

Tutte le famiglie felici si somigliano; ogni famiglia infelice è invece disgraziata a modo suo, scriveva Lev Tolstoj nell’incipit di “Anna Karenina”. Sarà per questo che nella letteratura classica e moderna è così difficile trovare delle storie che parlino di coppie e di famiglie, se non felici, quasi? È perché…

Continue reading

“Tredici”: la serie tv che parla di chi soffre e di chiedere aiuto

Attenzione: NON contiene spoiler “Tredici”, la nuova serie televisiva statunitense da poco disponibile anche in Italia, non è facile né guardare né da digerire. Basata sul romanzo dello scrittore Jay Asher, racconta del suicidio della diciassettenne Hannah Baker e del doloroso, lancinante percorso che l’ha portata a scegliere di mettere…

Continue reading

“Una gioventù sessualmente liberata (o quasi)” di Thérèse Hargot

Prendete tutto quello che diamo per scontato sulla sessualità e sull’educazione alla sessualità. Smontatelo, pezzo per pezzo, evidenziandone i presupposti fallaci e i punti in cui siamo incastrati. Conditelo con un pensiero lucido, irriverente verso ciò che appare ovvio, rigorosamente laico, frutto di una laurea in filosofia alla Sorbona e…

Continue reading

La Ricerca della Felicità

In occasione di un breve viaggio a Vienna ho avuto l’occasione di vedere il famoso “Fregio di Beethoven”, un monumentale ciclo murale dipinto dal pittore austriaco Gustav Klimt considerato a tutt’oggi una delle massime espressioni dello Art Nouveau viennese. Il tema del Fregio prende ispirazione dalla Nona Sinfonia di Beethoven…

Continue reading

Troppo diversi per stare insieme?

Differenza, diversità: due parole a cui qualche decennio fa veniva attribuito un significato molto diverso da oggi, momento storico in cui non ci si limita a “tollerarle” ma ne viene riconosciuta la preziosità. Allo stesso tempo, però, la paura continua a fare capolino, e non solo rispetto ai “grandi temi”…

Continue reading

Esperienze in terapia – Giudizio o comprensione?

È mercoledì pomeriggio, entra l’ultima persona prevista per la giornata. È la terza volta che ci vediamo e a differenza degli altri due colloqui, dopo essersi accomodata sulla sedia, mi guarda dritta negli occhi e mi chiede: “ora che le ho detto tutto, si sarà fatta un’opinione: cosa pensa di…

Continue reading

Piacere, ma a chi?

“Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci guardi. A seconda del tipo di sguardo sotto il quale vogliamo vivere, potremmo essere suddivisi in quattro categorie. La prima categoria desidera lo sguardo di un numero infinito di occhi anonimi. (…) La seconda categoria è composta da quelli che per vivere hanno bisogno…

Continue reading

Il dono della terapia (di Irvin D. Yalom)

“Guardate dal finestrino dell’altro: cercate di vedere il mondo come lo vede il vostro paziente”     Ho trovato questo libro quasi per caso, l’anno scorso, e mentre lo leggevo continuavo a ripetermi “finalmente!”. Era quello che andavo cercando in quel momento: un libro che raccontasse  l’esperienza profondissima di essere…

Continue reading

“Metodi alternativi” di cura: quale scelta? Uno sguardo dal punto di vista psicologico

  Medicina tradizionale o alternativa? Malattia fisica o malessere psichico? Nell’ultimo periodo si è tornati a discutere molto su questi temi, in relazione soprattutto alle drammatiche vicende di persone che hanno deciso di curarsi con metodi non adeguati alla loro patologia e non riconosciuti dalla comunità scientifica, rifiutando quelli che…

Continue reading